Taglio Laser Usato

Il taglio laser nell’industria attuale

La Tecnologia Taglio Laser si è sviluppata agli inizi degli anni ’60, ed ha acquisito ormai un’importanza cruciale nei più disparati ambiti scientifici e produttivi. Quello della lavorazione della lamiera non fa eccezione.

Gli Impianti e Macchinari ad alta tecnologia di Taglio Laser rappresentano infatti lo strumento più avanzato attualmente disponibile nel settore del Taglio della Lamiera. Per effettuare l’operazione di taglio, gli impianti di taglio laser sfruttano l’energia di un raggio di luce di grande potenza, concentrata in un fascio sottilissimo. Questa vera è propria ‘lama’ di luce fonde il metallo, mentre un getto di gas soffia via il materiale fuso: scorrendo lungo la lamiera, il laser genera quindi il solco di taglio. L’uso del laser come utensile di taglio garantisce le migliori prestazioni possibili in termini di velocità, precisione e versatilità del processo di taglio stesso.

Le applicazioni del taglio laser

Il taglio laser rende possibile la lavorazione di un’ampia gamma per tipologie e spessori di lamiera, ottenendo profili anche estremamente complessi, sia esterni che interni; coniuga la qualità del taglio alla rapidità d’esecuzione; assicura cicli di produzione continua mediante l’ausilio di dispositivi automatizzati di carico e scarico dei fogli di lamiera. Per far fronte alla domanda sempre crescente di tecnologia laser da parte delle aziende più competitive nel settore della lavorazione, Il Gruppo TPC dedica un’attenzione sempre maggiore al reperimento e alla commercializzazione e all’assistenza di macchine Usate di qualità per il Taglio Laser.

Vi proponiamo i migliori marchi per il taglio laser: Bystronic, Trumpf, Mazak…

La gamma di tagli laser proposta da Tpc Srl comprende i marchi più prestigiosi e affidabile del mercato:

  • Bystronic: Bystronic opera a livello mondiale e offre tagli laser e altri sistemi ad alto valore in tutto il settore della lavorazione di lamiere ed altri materiali piatti.
  • Trumpf: Il gruppo Trumpf è leader mondiale del settore e partner di Tpc Srl. L’azienda ha 8500 collaboratori sparsi in tutto il mondo è un fatturato di circa 2,02 miliardi di Euro..La qualità e l’innovazione tecnologica dei suoi prodotti è il segreto del suo successo.
  • Mazak: Si tratta di una multinazionale giapponese di riconosciuto prestigio internazionale che attraverso una rete mondiale di 77 centri tecnologici riesce a sviluppare la massima qualità in tutti i suoi prodotti e in speciale nei tagli laser.

I vantaggi dell’utilizzo del taglio laser

I principali vantaggi del taglio laser come strumento di lavorazione di lamiere sono questi:

  • Non lascia bordi irregolari, il taglio è molto netto
  • Produce un volume di polveri e scarti molto limitato
  • La manutenzione di una macchina di taglio laser per le sue caratteristiche tecniche è meno dispendiosa e, dunque, offre una maggior efficienza
  • Il taglio laser offre prestazioni superiori al taglio meccanico in termini di velocità
  • Il taglio laser ti permette di lavorare con meno rumori e meno rischi di incidenti

Come riesce il laser a tagliare molteplici materiali?

Alta flessibilità produttiva, possibilità di lavorare una grande varietà di materiali: il taglio laser è ormai una tecnologia consolidata nel taglio di molteplici materiali, tra cui senza dubbio la lamiera.
Ma come riesce il laser a tagliare una così ampia varietà di materiali? Il laser può tagliare diversi materiali in base a tre diversi principi:

  • Vaporizzazione: il taglio laser a vaporizzazione è particolarmente indicato per il taglio e la lavorazione di metalli di piccolo spessore, plastica e materiali non ferrosi. In questo caso ogni impulso, ce ne sono centinaia o migliaia al secondo, scalda il materiale oltre il punto di vaporizzazione, asportandone un piccolo strato.
  • Fusione: il taglio laser a fusione è invece particolarmente indicato per il taglio e la lavorazione di metalli di grande spessore. Il laser riesce in questo caso a portare a fusione un piccolo punto del metallo.
  • Combustione: il taglio laser a combustione è quasi esclusivamente utilizzato in ambito medico. Nel processo di taglio a combustione, il laser riesce a scaldare il tessuto tanto da far evaporare l’acqua presente e rendere così il tessuto secco e facilmente esportabile.

Macchine a taglio laser: come e perché sceglierle

Precisione, versatilità, velocità di lavorazione ma non solo: per scegliere la macchina a taglio laser che più si adatta alle proprie necessità è indispensabile considerare altre importanti caratteristiche:

  • Potenza: maggiore è la potenza della macchina maggiore sarà lo spessore del materiale che può essere tagliato e la velocità di esecuzione dei tagli. Occorre considerare tuttavia che la potenza è strettamente correlata al costo della macchina, pertanto ogni azienda dovrà valutare quale macchina acquistare in base alle proprie specifiche esigenze produttive. Le macchine per taglio laser sono in grado di tagliare molteplici tipologie di materiali, da quelli più morbidi come stoffa o carta, per i quali sarà sufficiente una macchina a bassa potenza, ai metalli più resistenti che richiederanno potenze più importanti.
  • Superficie dell’area di lavoro: è opportuno scegliere la macchina più adatta alle proprie esigenze anche in base alla superficie di lavoro di cui dispone.
  • Facilità di utilizzo: le macchine a taglio laser consentono un facile utilizzo grazie anche alla buona velocità di intercambiabilità delle testa di taglio e d alla possibilità di interfacciamento con sistemi software.